Non hai una fidanzata? Noleggiala online!


Come i giapponesi risolvono il problema della solitudine.


Pensate alle imminenti Feste e vi sentite prendere dallo sconforto a causa della vostra solitudine? Non sopportate l’idea di presentarvi da soli al cenone o di passare da single la notte di Capodanno? 
Sappiate che i giapponesi, per lo meno quelli che sono nella vostra stessa situazione, sanno gestire meglio il problema. Come? Noleggiando un fidanzato o una fidanzata che faccia al caso proprio, scegliendolo/a da un ricco catalogo sul sito Moé Date. E se vi suona grottesco, sappiate che i single del Sol Levante non ci trovano nulla di squallido.

DORMIRE ABBRACCIATI - Gizmodo lo dice chiaro e tondo: non si tratta di prostituzione, ma semplicemente, di un sito di incontri dove uomini e donne possono aiutarsi a soddisfare le proprie “esigenze emozionali”. E non sono solo gli uomini a fare uno di questo servizio: anche le donne soffrono la solitudine, Natale o no. In Giappone ci sono diversi siti che permettono di “noleggiare” un partner per una sera: Soine-ya è uno di questi. 
Aperto nel 2011 e ispirato a una serie televisiva nipponica, Soine-ya offre la possibilità di affittare qualcuno disposto a dormire con noi. Non necessariamente si tratta di sesso, anzi. Il listino prezzi offre diverse possibilità, dal “dormire abbracciati”, fino alla cenetta romantica, passando anche per un insolito “fare le pulizie di casa”.

SESSO VIETATO - Ma ci sono anche territori proibiti, atti assolutamente vietati dal regolamento del sito e dal “contratto” stipulato con il/la nostro/a fidanzato/a a ore. Niente mani lunghe, niente bagni o docce insieme, niente baci, niente avances di tipo sessuale, niente foto e, sopratutto, vietato contattarsi in privato al di fuori del sito. Ma la qualità si paga e anche piuttosto cara: si va da un minimo di 30.000 yen per sette ore (poco meno di 300 euro) fino a un massimo di 48.000 yen (450 euro) per 12 ore: insomma, un’intera nottata tra le braccia di uno “sconosciuto di fiducia”. E se siete anche particolarmente fortunati – o avere qualche soldo in più da investire – potreste anche risvegliarvi con la colazione a letto.

(giornalettismo.it)

Redazione Web
07/12/2012

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Design Blog, Make Online Money