Anche Elia Sammartin partecipa all’evento dell’anno “Sic Day”


Elia Sammartin invitato a partecipare al Sic Day, manifestazione motoristica per ricordare il pilota di Moto GP scomparso prematuramente Marco Simoncelli e per aiutare la fondazione fondata dal papà Paolo Simoncelli.

Il circuito internazionale di Latina “Il Saggittario” nel week end del 1-2 Dicembre 2012, ha ospitato l’evento dell’anno, “SIC DAY”. Evento organizzato dal direttore di gara Federico Capogna, per ricordare la scomparsa del pilota di Moto GP, Marco Simoncelli e per aiutare la fondazione Simoncelli creata dal padre Paolo. L’evento ha visto affrontarsi i migliori piloti della velocità: Rossi, Biagi, Pasini, Gramigni ecc, contro i migliori piloti della Supermoto. Per un totale di 28 Riders. Fra questi c’era anche il giovane pilota vicentino Elia Sammartin, che ha corso assieme al pilota di Moto Gp, Danilo Petrucci.

La tipologia dell’evento è particolare, rispecchia una gara di endurance, dove le 14 coppie per un totale di 28 iscritti, si son dati battaglia nei 58 giri previsti.

Sammartin e Petrucci, dopo un briefing per studiare la strategia di gara, decidono che il primo a partire è Petrucci. Pronti via ma, dopo pochi giri Danilo deve rientrare per problemi meccanici. Elia gli da il cambio, e comincia il recupero, dopo 15 giri Sammartin esce per lasciare il posto al suo compagno di squadra. Petrucci tiene botta per altri 10 giri, dopo è costretto ad uscire, la sua Yamaha fa i capricci, rientra Elia per finire la gara, ma purtroppo non riesce a portarla a termine, causa il dolore alla spalla dell’infortunio subito un mese fa. Nonostante tutto finisce al 20° posto.

“Sono riuscito nell’intento, ad essere presente a questo importante evento - commenta Elia -. Devo ringraziare il mio preparatore Andrea di AG Method, che è riuscito a sistemarmi la spalla in tempo. Non era importante la vittoria ma essere presenti e gareggiare fianco a fianco con questi mostri sacri del motociclismo mondiale, ma soprattutto in onore di Marco Simoncelli e alla sua fondazione. Tre giorni indimenticabili, dove sono stato assieme ad Alex Gramigni, dove ho conosciuto Guido Meda, Giovanni di Pillo ecc. insomma che dire non lo dimenticherò mai”.


Redazione Web
11/12/2012

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Design Blog, Make Online Money