Chiampo: Arriva la misurazione del "Customer Satisfaction"


La Delegazione Confcommercio con il Patrocinio del Comune di Chiampo, lancia un progetto per analizzare l’immagine che hanno i consumatori della rete commerciale della città


La customer satisfaction è la migliore “arma” che hanno le imprese per affrontare la crisi. Un cliente soddisfatto, infatti, è anche generalmente un cliente fedele ed è indubbio che, in questo momento economico, consolidare la propria platea di affezionati acquirenti è un obiettivo strategico per ogni azienda.

Va proprio in questa direzione il progetto di “Customer Satisfaction” che è stato   presentato oggi; presenti, Antonio Boschetto, sindaco di Chiampo e Annamaria Merlin, presidente della locale Delegazione Confcommercio.

E a misurare questa "customer satisfaction",  una serie di interviste realizzate tramite un questionario fatto compilare ai clienti e mirato a misurare il grado di soddisfazione e le esigenze di chi fa shopping nei negozi della città.

La realizzazione del progetto è affidata ad Ister – Istituto per il Terziario di Confcommercio, che elaborerà i dati e creerà, per ogni negozio che aderisce al progetto (ad oggi sono 23 le attività commerciali coinvolte), un puntuale report della soddisfazione della clientela, dei punti di criticità e degli aspetti positivi da rafforzare.

In questo modo l’imprenditore potrà utilizzare le indicazioni emerse per migliorare l’offerta, l’attrattività ed i servizi del suo punto vendita. In particolare il questionario porterà il cliente a valutare, sia l’aspetto esterno che interno del negozio, sia i prodotti proposti, sia il servizio offerto dal personale. Si raccoglieranno inoltre anche consigli sugli aspetti da valorizzare per migliorare il punto vendita, ad esempio la disposizione della merce, la vetrina, la varietà merceologica e così via.

“Il progetto “customer satisfaction” ha l’obiettivo di raggiungere la completa soddisfazione dei Clienti - afferma la Presidente Annamaria Merlin-. E’ sicuramente un traguardo ambizioso, ma sono convinta che solo comprendendo le reali esigenze, creando la giusta empatia e facendo toccare con mano il valore del servizio offerto, possiamo puntare alla fidelizzazione dei Clienti.   

Redazione Web
08/05/2012


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Design Blog, Make Online Money